Rosy Bindi «Carlesi saprà farsi carico dei problemi»

Rosy Bindi dalle suore di Iolo appoggia il candidato sindaco Pd

«Carlesi saprà farsi carico dei problemi»

Rosy Bindi dalle suore di Iolo appoggia il candidato sindaco PD

Il Tirreno – Prato.

Una visita lampo alla comunità delle suore domenicane di Iolo e un discorso significativo a sostegno del candidato sindaco della coalizione di centrosinistra, Massimo Carlesi: sono questi i momenti salienti che hanno scandito la tappa pratese dell’onorevole Rosy Bindi, giunta ieri pomeriggio a Prato in compagnia del candidato alle europee Franco Vaccaro. Sotto la guida di Suor Angela, la vicepresidente della Camera dei deputati ha salutato gli anziani ospiti della casa di riposo e gli operatori della struttura.

«_Il lavoro svolto dalle suore di Iolo_ – ha sottolineato il candidato Massimo Carlesi – dimostra la straordinaria forza del nostro territorio di attivarsi anche nei momenti più difficili, mettendo in campo tutte le risorse del tessuto sociale e sviluppando una sinergia tra pubblico e privato. Un patrimonio prezioso per la nostra città che occorre valorizzare ancora di più perché nonostante la crisi economica il mondo del terzo settore, cattolico e laico, riesce ancora a dare delle risposte alle famiglie e ai cittadini_». E la proposta di Carlesi è quella di dare vita a «_un patto con tutti soggetti che operano nelle diverse realtà del sociale, ripristinando un fondo per quanti perderanno il lavoro_».

Pieno appoggio alla candidatura di Carlesi è arrivato dalla Bindi, non prima di aver elogiato la comunità delle suore di Iolo. E sul candidato a sindaco Pd, Bindi ha speso parole di pieno sostegno: «Oggi sono a Prato per dare la mia testimonianza, auspicando che questa città continui ad essere la realtà accogliente che è sempre stata, nonostante i suoi molteplici problemi. Per quanto riguarda la crisi – ha concluso la Bindi – faccio fatica a pensare che una famiglia pratese soffra più di una lombarda o siciliana. Del resto la colpa dell’attuale governo è quella di continuare a negare la crisi. Il tessuto sociale toscano, comunque, ha sempre dimostrato una buona tenuta anche in momenti di difficoltà e sono certa che un sindaco come Carlesi, con la sua sensibilità, sarà capace di farsi carico dei problemi di questa città».

Cosa ne pensi?

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.