Carlesi: "milone fa solo demagogia"

«Se non fossimo agli sgoccioli della campagna elettorale, riterrei sorprendente il vittimismo mostrato negli ultimi giorni da Aldo Milone. Non gli ho mai dato del razzista ma ho semplicemente constatato che certe iniziative da lui annunciate, e che chiunque potrebbe impugnare con buone possibilità di successo, sono soltanto proposte demagogiche. Capisco che di fronte all’inadeguatezza del suo programma non possa far altro che prendersela con chi, come me, ha sottoscritto, presentato e depositato 40 pagine di proposte per affrontare le emergenze della città e per prepararne il rilancio».

Così dice il candidato sindaco del centrosinistra, Massimo Carlesi, all’ennesima serie di accuse che gli piovono dall’ex collega di giunta ed ex compagno di partito. «Fra i primi provvedimenti che adotterò, una volta eletto sindaco – ribadisce Carlesi – figura la riorganizzazione dei servizi della Polizia municipale; verrà ripristinata in pieno la figura del vigile di quartiere; rivedremo il regolamento che sta alla base della sicurezza; contrasteremo i flussi sospetti di denaro diretti verso l’estero».

Cosa ne pensi?

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.