Carlesi in visita al Lanificio Arca «E’un esempio»

Cachemire e vecchi telai all’Arca solo l’eccellenza

Il Tirreno – Prato
Carlesi in visita al Lanificio Arca: «E’un esempio»
Cachemire e vecchi telai all’Arca solo l’eccellenza

«Prato è davvero una riserva d’eccellenza che dobbiamo salvaguardare in tutti i modi, pretendendo il rispetto delle regole da parte di tutti gli operatori economici, italiani e stranieri». Lo ha detto il candidato sindaco del centrosinistra, Massimo Carlesi, durante la visita al Lanificio Arca, dove ancora si utilizzano vecchi telai a spola per una tradizione tessile che produce capi unici e irripetibili, in cachemire e in altre fibre pregiatissime. Sono, quelli in questione, prodotti tessili venduti da grandi griffe, nelle boutique delle capitali e delle metropoli più importanti del mondo. «Ho trovato un’azienda capace di coniugare la migliore tradizione del tessile di qualità con la capacità moderna di stare sui mercati – ha riferito Carlesi – È un segnale importante, perché sono queste le realtà imprenditoriali che intenderò aiutare, una volta eletto sindaco»


Cosa ne pensi?

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.